Un colore per ogni problema

Stanco, spossato o senza appetito ? Prediligi l’ARANCIONE di albicocca, melone, zucca, pesche, carote e mandarini. Il suo colore induce serenità, allegria, voglia di vivere e ottimismo. E’ il colore dell’equilibrio e si colloca tra il rosso e il giallo. Stimola l’appetito e l’energia fisica e mentale. 

Poca energia o concentrazione ? mangia GIALLO ! Ananas, papaia, fagiolini gialli e indivia belga stimolano buon umore, concentrazione e creatività

Malinconia, depressione o debolezza ? Il ROSSO fa per te. E’ il colore della passione, della forza, della vitalità, del sesso, della sicurezza e del successo. Mangiare rosso contribuisce a ritrovare fiducia in sé stessi, ad allontanare la malinconia e la depressione. I cibi da prediligere sono pomodori e ravanelli.

Fame di relax ? Scegli un avocado ! Cosi come il cetriolo, la lattuga, la zucchina e gli asparagi il VERDE è il nostro alleato per ritrovare la serenità e sostenere il sistema nervoso.

E per depurarci ? Scegliamo il BIANCO. Simboleggia la pace, l’onestà e l’intelligenza, dona lucidità. E’il colore della semplicità e della depurazione, quindi ci riporta a cibi basici come latte, carboidrati in genere, in chicchi, fiocchi, farine o semola meglio comunque se integrali. E’ consigliabile mangiare cibi bianchi nella prima parte della giornata. Mangiare bianco, ci predispone alla tranquillità e all’equilibrio per affrontare le sfide quotidiane non solo in ambito sociale ma anche privato.

Fonte: greenme.it - guarire con i colori, cromoterapia a tavola cosa mangiare e quando in base al colore

Questo sito e gli strumenti da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e, previo tuo consenso, di cookie di profilazione.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.